Translate

sabato 25 luglio 2015

New Horizons - Amazing!

Plutone

Credits: NASA / JHUAPL / SWRI

La meraviglia che genera Plutone negli scienziati NASA aumenta giorno dopo giorno e probabilmente aumenterà fino a quando , nel 2016, la sonda New Horizons non ha avrà smesso di scaricare i dati che ha acquisito nel suo passaggio ravvicinato dei giorni scorsi. Inizialmente si pensava di trovare un panorama meno "vivo" e "attivo", mentre invece sia l'atmosfera che la superficie del pianeta hanno rivelato grandi sorprese....ma andiamo per gradi....
Si riteneva che per la ipotetica composizione e massa del pianeta , questo non potesse avere una particolare atmosfera e comunque che le nubi non potessero superare i 30 km di altezza, tutto ciò si è rivelato falso in quanto dalle prime immagini si sono riscontrati diversi strati di nubi a 50 e 80 km di altezza, nubi dense , probabilmente formate da vapori di idrocarburi: metano ,acetilene ecc...
.
Ma anche la superficie ha sorpreso tutti , mostrando panorami attivi, con ghiacciai in movimento fino ad epoche moderne , se non addirittura tutt'oggi, un tipo di movimento che nel sistema solare è stato riscontrato fino ad ora su Marte e ovviamente sulla Terra. I dettagli mostrano pianure , vallate e alte montagne che mostrano segni rivelatori della recente attività geologica.
Credits: NASA / JHUAPL / SWRI
Ha dichiarato John Grunsfeld, amministratore associato della NASA: "Sapevamo che la missione di Plutone avrebbe portato alcune sorprese, e ora - 10 giorni dopo l'avvicinamento - possiamo dire che la nostra aspettativa è stata più che superata".