Translate

venerdì 27 febbraio 2015

VIDEO-MOSUL: IL MALE

Museo archeologico di Mosul (Iraq). I sedicenti membri dello stato Islamico,  hanno pensato bene di distruggere uno dei principali musei archeologici del medio oriente.  L'Iraq come è noto è la culla della civiltà,  i più antichi popoli, la prima scrittura, le prime leggi scritte e i primi codici per regolare la società civile, tutto questo e molto altro accadeva cinque millenni fa in quei luoghi dove, grazie ad una nefasta macchina del tempo, oggi sembra essere tornati. Speriamo che chi ha cagionato tutto ciò un giorno venga giudicato con la stessa legge che gli ha consentito di fare tutto questo  .
 Chi distrugge la storia commette il più grave crimine contro l'umanità, perché cancella la memoria e così facendo porge un salva condotto all'uomo per commettere sempre e ripetutamente le stesse atrocità.

Fuori del nostro stile pubblichiamo una notizia che ha già avuto ampia diffusione, ci scusiamo con chi segue il blog ma riteniamo che chiunque deve amplificare tale voce di sdegno.