Translate

domenica 30 novembre 2014

il Martello London

La leggenda nasce nel 1986 quando , Carl Baugh,  è entrato in possesso  di un oggetto misterioso rinvenuto nel 1936 a London in Texas (acquistando n.d.a.). Ma facciamo un passo indietro:  Nel 1936, una coppia di escursionisti , rinvennero nei pressi di Red Creek in Texas una strana pietra dalla quale sporgeva un bastone di legno. La famiglia Hahn decise di portarla a casa e li fu abbandonata fino al 1947, quando , il figlio della coppia per errore ruppe il sasso, rivelando la presenza  di un martello in metallo all'interno. Ma è alla soglia degli anni'90 che il manufatto è diventato famoso, infatti, da studi accreditati è stato rilevato che l'oggetto incastonato e la roccia stessa avrebbero circa 400-500 milioni di anni!!
Il martello è composto di ferro al 96% e al 3% di cloro ed è lungo circa 16 centimetri. Ad una analisi successiva si è giunti ad una datazione più precisa , che corrisponderebbe ad un periodo del cretaceo ( risalente quindi a circa 65-135 milioni di anni). Ovviamente gli scettici hanno cercato di smontare le dichiarazioni di chi ritiene il manufatto cosi antico, dando come spiegazione il fatto che il martello potrebbe essere contemporaneo ma essere, per "altri" motivi, stato incorporato nella roccia del cretaceo. Forse il nodo di tutta la vicenda è da ricercare nel motivo per il quale è stata fatta una enorme pubblicità al Martello London dopo il 1986.
Sarà perchè  Carl Baugh è uno dei maggiori rappresentanti della teoria Creazionista? Probabilmente la leggenda trova la sua spiegazione più naturale nel fatto che i rappresentanti della teoria Creazionista hanno bisogno attraverso questi strumenti di dimostrare la veridicità della loro teoria, stranamente infatti, il martello come moltissimi altri manufatti che darebbero ragione ai creazionisti, si trovano depositati presso il museo dell'evidenza della Creazione del Texas!